CIVITANOVESE – MANCA IL MEDICO IN CAMPO: 200 € DI MULTA

Prima multa stagionale per la Civitanovese sanzionata con 200 euro di multa dal momento che in occasione della gara contro il Monticelli non ha garantito “l’assistenza medica durante la gara”. Ciò in violazione delle nuove disposizioni nelle quali è detto testualmente: “E’ obbligatoria per tutta la durata dell’incontro la presenza del Medico di servizio durante lo svolgimento delle gare che potrà essere anche il medico iscritto a referto. La Società ospitante ha l’obbligo di far riconoscere dagli arbitri, il medico di servizio che sarà responsabile dell’assistenza sanitaria durante tutto lo svolgimento della partita”. Regolare la presenza dell’ambulanza provvista di defibrillatore, aspetto anch’esso obbligatorio: da tenere conto che in caso di mancanza di tali attrezzature la partita non può iniziare, Ẻ prevista l’attesa massima di trenta minuti.
Per quanto riguarda l’spetto disciplinare, ammonizione con diffida per Michele Aprile e Ndiaga Wade, entrambi sanzionati con il “giallo” nel corso della gara.
Per quanto riguardano le prestazioni delle le altre formazioni del girone F, impegnate, come la Civitanovese, nel turno preliminare, questi i risultati: Vis Pesaro – Romagna Centro 2-1; Virtus Castelfranco – Alfonsine 5-6 dcr; Recanatese – Castelfidardo 3-2 dcr; Pineto – Vastese 1-2; O.Agnonese – Daunia (risultato non omologato). Virtus Castelfranco e Daunia, appartengono a gironi diversi da quello F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *