CIVITANOVESE: LE PARTENZE DI NEGRO E LIGNANI

Nel consueto allenamento di metà settimana, che si è svolto sul campo principale, due le assenze di rilievo, quelle di Lignani e Negro che hanno ovviamente ottenuto lo svincolo. Già ieri abbiamo visto Lignani uscire dal Polisportivo con il “borsone” degli indumenti personali e dal suo saluto abbiamo capito che era un arrivederci definitivo. Un centrocampista e soprattutto una “punta” che vengono a mancare e che la società dovrà fare in fretta a rimpiazzare, in parte per il centrocampista lo ha fatto, per cui, superata la prova difficilissima di domenica contro la capolista S.Nicolò, in occasione della ripresa del campionato, con la disputa della prima giornata del girone di ritorno che avverrà l’8 gennaio, ci sarà sicuramente qualche importante innesto. Difatti, come si sa, le liste di trasferimento per il settore professionistico si aprono il tre gennaio, per cui si potrà fare in tempo per correre ai ripari. Ne consegue che per la gara di domenica, come si è visto nella “partitella” in famiglia che si è disputata oggi, in avanti giocheranno Rapagnani e Battisti. Non si è allenato Cichella, che risente di qualche malanno muscolare, assente Vassallo che sta ritornando da Pomezia dove ha sostenuto una prova con la Rappresentativa di Serie D. Da quello che si è visto nel corso dell’allenamento di oggi, che è stato vivacissimo e con tanti giovani in evidenza, formazione rossoblu schierata, in linea di massima, con alcuni avvicendamenti, con: Schiavoni in porta, Vallesi, Di Natale e Progna in difesa, Lelli, Rubino, Cesca, De Marchi e Tortelli, nella fascia centrale, e Rapagnani e Battisti in avanti. A Lignani e Negro il nostro saluto e quello dei tifosi: al “capitano” un grazie per i suoi sette gol, di cui due rigori, messi a segno in campionato e le quattro marcature in Coppa Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *