CIVITANOVESE: L’AMARA CONFERMA DELLA 1ª CATEGORIA

logo-001

Nel Comunicato Ufficiale n.9 “Organici Eccellenza e Promozione “, emesso nella tarda serata di ieri, il Comitato Regionale ha ufficializzato una serie di situazioni e per quanto riguarda la Civitanovese, nel capitolo dedicato alla Società Rossoblu: “ Istanza Civitanovese Calcio SSDARL” , è detto testualmente: “A seguito della domanda di ammissione al campionato di Eccellenza ed, in via subordinata, al campionato di Promozione per la stagione sportiva 2017/2018, della soc. Civitanovese Calcio S.S. Dilettantistica A.r.l., nella riunione del 7.8.2017, il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Marche ha deliberato di non ammettere la soc. CIVITANOVESE CALCIO SSDARL al campionato di Eccellenza, né a quello di Promozione, di ammetterla, in soprannumero, al campionato regionale di Prima Categoria, stagione sportiva 2017/2018”. Ci sono ora da attendere gli esiti del ricorso che la Società, guidata da Mauro Profili, ha emesso agli organismi centrali della FIGC. Il Comitato Regionale, dunque, non ha tenuto conto dell’acquisizione del titolo della fallita Civitanovese Calcio della stagione passata e alla nuova Società “Civitanovese Calcio SSDARL” ha concesso una sorta di riconoscimento in luogo della 3ª Categoria nella quale usualmente vengono dirottate le società che avviano una nuova affiliazione qual è, del resto, quella della Società che fa capo a Profili. Le risposte stanno quindi nel particolare meccanismo che vige nel calcio.
A parte queste valutazioni, sembra che lo stesso Comitato intende non ammettere in soprannumero nel girone C della Prima Categoria, quello dove figurano le società del territorio, ma in quello B che riguarda in larga massima le società della provincia di Ancona. Di questo, ufficialmente, non si sa nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *