CIVITANOVESE – FUTURA 96: PRIMA DIFESA DEL PRIMATO. UNDER 19 A PORTO D’ASCOLI.

img_8930

Si sta sempre più delineando al vertice del Girone B della Promozione il gruppetto delle aspiranti al successo finale, tant’è che, dopo otto turni, nel giro di due punti, con la Civitanovese meritatamente prima con 19 punti, si trovano: Atletico Ascoli, seconda a un punto, e il terzetto: Maceratese, Monturano, Loreto con 17.
Ne deriva che le posizioni di ognuna di esse possono variare sulla base dei risultati che otterranno nelle partite in programma e soprattutto negli scontri diretti che finora sono stati quelli della 1ª giornata : Atletico Ascoli – Loreto (0-0); 2 ª : Loreto – Civitanovese (0-3); 5 ª: Maceratese – Monturano (2-2); 7 ª: Maceratese – Atletico Ascoli (2-2); 8 ª: Monturano – Civitanovese (1-2); da disputare, per completare il girone di andata: 10ª giornata: Atletico Ascoli – Civitanovese; 13 ª : Monturano – Loreto; 14 ª: Atletico Ascoli – Monturano e Maceratese – Civitanovese; 15 ª: Loreto – Maceratese. Per tutte, perciò, percorso ancora lungo e ovviamente alla fine prevarrà la formazione che riuscirà a superare tutte le insidie che il campionato proporrà.
Da tenere conto che la Civitanovese prima della trasferta di Ascoli della decima giornata, che si disputerà sabato 16 novembre, mercoledì 13 novembre ospiterà al Polisportivo l’Atletico Ascoli in occasione della gara di andata dei quarti di finale d Coppa Italia. Nella prossima settimana, pertanto, un doppio confronto di emozionante rilevanza con l’Atletico Ascoli nel giro di quattro giorni.
Per quanto riguarda la prossima giornata, quella di domenica 10 novembre, la Civitanovese dovrà vedersela al Polisportivo, inizio alle ore 15, con la Futura 96 e la formazione del fermano si presenta all’incontro con una precaria posizione in classifica e una comprensibile necessità di evitare la sconfitta. Come è risaputo è sempre difficile entrare in un’area di rigore ermeticamente chiusa, ma i rossoblu sono attrezzati per superare l’ostacolo e difendere per la prima volta il primato in classifica.
Per la parte alta della classifica, d’interesse sabato: Atletico Centobuchi – Atletico Ascoli e Porto Recanati – Loreto, domenica: Corridonia – Monturano e Maceratese – Montecosaro.
Per De Filippis anche per domenica ci sarà l’indisponibilità di Martins e Galdenzi, che hanno superato il momento critico del loro infortunio e stanno inanellando con la corsa giri di campo. “Fra un paio di settimane – ha detto il preparatore atletico Roberto Ripari (nella foto), sempre vicinissimo alla squadra – si potrà pensare al loro pieno recupero”.
I precedenti con la Futura 96 risalgono al campionato di Promozione 2002-03 con due pareggi consecutivi e alla scorsa stagione con due successi dei rossoblu.

La gara è diretta da Kristian Ubaldi della sezione di Fermo, che nella passata stagione diresse Atletico Ascoli – Civitanovese (2-1) della undicesima giornata del girone di ritorno. Della sezione di S:Benedetto del Tronto i due assistenti che sono: Marco Scarpetti e Samuel Gaspari.

Per la Civitanovese Under 19 trasferta sabato a Porto d’Ascoli al “Ciarrocchii” e la gara, come prevede il calendario, avrà inizio alle ore 18,30. Le due formazioni sono seconde in classifica con 16 punti e ciò fa presagire una gara combattutissima, con i ragazzi di Andrea Diamanti che saranno sicuramente all’altezza della situazione. La gara sarà diretta da Alessandro Leoni della sezione di S.Benedetto del Tronto. (v.d.s.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *