CIVITANOVESE: DE FILIPPIS SEMPLICEMENTE A CASA PER IL FERRAGOSTO

ferrari-e-vechiarello

Qualcuno ha notato che nell’allenamento di questa mattina della Civitanovese non era presente l’allenatore David De Filippis e qualche altro, venuto a conoscenza di questa assenza, ha subito inserito in un quotidiano online il sospetto che il tecnico si era indebitamente allontanato, pur precisando che la seduta di allenamento era stata dedicata alla preparazione atletica. Battute un po’ sarcastiche, come sostiene la Società, del tipo: “il capitano che abbandona la nave” e robe del genere. Sollecita la puntualizzazione della Civitanovese, che rivolgendosi all’autore della segnalazione, precisa che: “visto che non era presente – è detto – vorremmo sapere come fa a dichiarare queste cose. Il mister non ha abbandonato la barca, della quale ne è il primo responsabile ed è stimato da tutti i giocatori per la sua alta professionalità. La sua assenza è dipesa dal fatto che la Società e lo staff tecnico hanno ritenuto di agevolargli il ritorno a casa, nella sua Terracina, considerate le difficoltà del traffico di Ferragosto: una partenza dunque anticipata per consentirgli di trascorrere la festività con la famiglia e perciò ridurre i tempi di percorrenza per via di quei 400 chilometri che lo attendevano. Tutto qui, nessun aspetto che potesse prefigurare un’indebita assenza”.
Da parte nostra, la correttezza di riportare la precisazione che la Società ci ha trasmesso e per ritornare agli aspetti della vita societaria il d.g. Gianluca Di Giacomi ha precisato che l’attività della squadra riprenderà sabato 17 agosto, giorno in cui, compreso il successivo 18, si svolgeranno due sedute di allenamento una al mattino e l’altra nel pomeriggio. Lunedì 19, al Polisportivo, con inizio alle ore 19, amichevole con l’Osimana, giovedì 22, inizio alle ore 20,30, amichevole con la Sangiustese e se ci sarà la conferma analogo impegno con l’Ancona per lunedì 26 agosto. Di Giacomi ha accennato ai movimenti che sono in corso, sui quali non mancherà l’occasione per fare le debite puntualizzazioni.
Tanto per cominciare a parlare della possibile formazione della Civitanovese, riteniamo che l’immagine che al momento appare, sulla base del possibile 4-2-4, ovvero, in caso di necessità 4-4-2; che il tecnico sembra abbia accennato di predisporre, considerata la necessaria presenza di due under, abbiamo ipotizziamo il seguente schieramento: Renzi (2000); Smerilli (2002), Santoro, Martins, Del Moro (da attendere); Ferrari, Vechiarello; Falkestein, Carrion, Ribichini, Miramontes. Riteniamo che sia proprio una bella formazione (v.d.s.).
Nella foto: Ferrari e Vechiarello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *