CIVITANOVESE CONTRO LA SANGIORGESE: PER IMPARARE A VINCERE. UNDER 19 SABATO A POTENZA PICENA

Fa un certo effetto vedere la Civitanovese in fondo alla classifica dopo l’esaltante campionato della scorsa stagione ed è proprio il caso di auspicare un cambio di rotta. Si accenna ora al necessario potenziamento difensivo, situazione che all’inizio della stagione non era emersa in quanto c’erano state delle indicazioni positive e perciò la Società sarà chiamata a fare le sue valutazioni. Nel frattempo De Filippis deve cercare di ottenere il meglio dai giocatori che ha a disposizione e praticamente all’appello manca solo Falkestein che non riesce proprio a venire fuori da un infortunio che da tempo lo rende indisponibile, nonostante l’impegno e le cure poste nel recupero. Dalla prossima settimana dovrebbe comunque aggregarsi nuovamente al gruppo.
È però palese il fatto che tutta la squadra deve dare risposte precise soprattutto mentalmente, in quanto il programma di preparazione svolto, possiamo dire da formazione di rango superiore, è visibile nel gioco che esprime, ma troppo frequentemente emergono imprecisioni che sono una caratteristica dei cedimenti psicologici.
Con questo spirito si è basata la preparazione settimanale: “Con i miei collaboratori – ha difatti accennato De Filippis, al termine dell’intenso allenamento di giovedì – abbiamo cercato di spronare ancora una volta i ragazzi, richiamandoli, anche con qualche atteggiamento duro, a dare il massimo in termini di concentrazione per tutta la durata degli allenamenti e delle partite. È del resto inconcepibile, come a Macerata, perdere non tanto per gli episodi contrari, quanto per la disattenzione che abbiamo accusato in certe circostanze. Contro la Sangiorgese voglio vedere una squadra motivata e vincente”.
Del resto, un punto in quattro gare è davvero poco e perciò l’impegno interno di domenica (inizio gara alle ore 15,30), rappresenta un’occasione per iniziare un percorso virtuoso, finalizzato anche a far crescere una generale condizione di fiducia interna e con la tifoseria. Tutte le altre gare del girone B, si svolgeranno nel pomeriggio di sabato.
Nella Sangiorgese c’è uno squalificato, Badino, e c’è da attendere dalla stessa una prova di massima oculatezza anche per la precarietà della classifica. Fra le due formazioni, pochi precedenti: in Eccellenza dal 1997 al ‘99 e in Promozione nella stagione 2002-03 con alternanza di risultati. Appena possibile faremo seguito con i nomi dei convocati rossoblu, sebbene la formazione che scenderà in campo sarà sulla falsariga di quella di Macerata. La terna è composta dall’arbitro Andrea Faccini di Parma, Roberto Traini di Ascoli Piceno e Mattia Piccinini di Ancona. Ancora un direttore di gara extraregionale: non è un’esagerazione per la Promozione?
Nel Campionato Under 19, la formazione rossoblu sarà di scena al “Francesco Orselli” terreno di gioco del Potenza Picena (ore 15 di inizio della gara) e per la formazione allenata da Andrea Diamanti c’è la necessità di rifarsi dell’incerta prestazione di sabato scorso contro il Chiesanuova. Il Potenza Picena, dopo tre turni (in uno ha osservato il previsto riposo) si ritrova ultima in classifica con zero punti, mentre la Civitanovese sta procedendo bene e si trova con 7 punti nella zona alta della classifica. L’incontro sarà diretto da Daniele Serpentini della sezione di Fermo.
Soddisfazione infine in casa rossoblu per la convocazione di due suoi giovani atleti nel Centro Federale di Recanati per il giorno 22 ottobre alle 15,30. Sono: Michele Perugini nella Under 14 e Diego Beruschi nella Under 13.
AGGIORNAMENTO
CONVOCATI (in ordine alfabetico):
Portieri: Solà, Testa;
Difensori: Carafa, Corbo, Doda, Dutto, Filippini, Lorite, Marino, Pames Ildefonso,Smerilli;
Centrocampisti: Catinari, Ferrari, Giri, Stefanelli, Vechiarello, Linan;
Attaccanti: Alonso, Compierchio, Garcia, Miramontes, Salvati M.
Fra i disponibili il portiere argentino Edoardo Solà (’94), non inseriti: Gasparotto, Ribuichini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *