CIVITANOVESE AMAREZZA PER LA BATTUTA DI ARRESTO. MA LA JUNIORES VA A MILLE

Molta sorpresa negli ambienti sportivi della città per la battuta di arresto della Civitanovese, tenuto conto che le due avversarie dirette Fabriano Cerreto e Porto d’Ascoli hanno entrambe vinto e saranno le prossime due avversarie dei rossoblu. Difatti, nella prossima settimana la Civitanovese prima incontrerà, il giorno 20, nella finale di Coppa Italia il Fabriano Cerreto, gara che avrà luogo nel campo neutro di Chiaravalle, e il sabato successivo, giorno 23, giocherà in trasferta a Poto d’Ascoli. Ovviamente non c’è da drammatizzare, in quanto le sorprese nel mondo del calcio, come sta accadendo un po’ in tutte le categorie sono all’ordine del giorno.
A tenere alto il morale in casa rossoblu è la formazione Juniores (nella foto) di Daniele Fontana, che ha collezionato un altro successo altisonante, andando a vincere a Maiolati Spontini per 6-1 in casa della locale Moie Vallesina, collezionando la quindicesima vittoria consecutiva, praticamente dall’inizio del campionato, I gol sono stati messi a segno da: Olivieri, Vallesi, Singh, Salvi, Cervellini e Gobbi. Una formazione, quella allenata da Fontana, che si sta mettendo in bella evidenza e alla quale non sfuggirà certamente il successo finale nel girone B e poi aggiudicarsi il titolo regionale che le consentirà di approdare alla fase nazionale. Un obiettivo che tutti in casa rossoblu sperano di raggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *