CIVITANOVA, IL VIRUS CAMBIA LA DIDATTICA

. Ansa/Andrea Fasani

La prolungata sospensione dell’attività didattica, a causa dei decreti per contenere la diffusione del coronavirus, ha stimolato, e costretto, le scuole a individuare soluzioni di formazione alternative. Grazie al supporto di tecnici interni si sono attivate piattaforme e applicazioni, come Google Meet, Classroom, attraverso le quali i docenti possono fare lezione ed entrare in contatto, almeno virtualmente, con le proprie classi.
Anche a Civitanova gli istituti superiori stanno proseguendo la didattica attraverso queste modalità che permettono di conservare l’orario scolastico settimanale. Gli insegnanti possono fare lezione da casa e cambiare la classe virtuale. Gli studenti sono molto incuriositi e si dichiarano entusiasti di questa nuova modalità formativa che permette loro anche di ritrovare i propri compagni e tornare a studiare senza perdere troppi tasselli dei programmi scolastici stabiliti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *