CIVITANOVA, CONTRO CHI SPORCA “TOLLERANZA ZERO”

Sempre più spesso ci sono zone dove vengono depositati sacchetti di immondizia al di fuori di ogni regola è a nulla sono valsi gli appelli al conferimento regolare con depliant inviati ad ogni famiglia. Purtroppo ci sono alcuni incivili che lasciano a loro piacimento i rifiuti in bella vista contro ogni regola di buonsenso e contro il decoro della città. Allora e’ scattata la “tolleranza zero” grazie anche all’impegno del nuovo Comandante della Polizia Urbana Sirio Vignoni.
In due giorni sono state elevate 14 multe per errato conferimento dei sacchetti nella raccolta differenziata. Dunque, tolleranza zero a Civitanova nei confronti di chi, incivilmente, abbandona i sacchetti infischiandosene dei giorni previsti per la raccolta.
Nella giornata di giovedì scorso, giorno in cui non è prevista alcuna raccolta, sono state levate 10 sanzioni tra piazza Don Lino Ramini, corso Garibaldi e viale Vittorio Veneto di 50 euro più spese di notifica che diventano quindi 66 euro.
Sacchetti messi fuori nel giorno sbagliato, immondizia raccolta in “anonimi sacchi neri”, spazzatura di ogni genere lasciata nei pressi delle isole ecologiche.
Ad effettuare i controlli due pattuglie dei vigili urbani insieme a un operatore ecologico del Cosmari.
32 i sacchetti di immondizia non differenziata o conferita nel giorno sbagliato e soprattutto sacchetti senza microchip nella speranza di non essere rintracciati.
Ma non sempre si riesce a farla franca ed infatti per 14 trasgressori sono stati individuati.
Nel corso di una conferenza stampa, il vicesindaco Giulio Silenzi e il comandante della Polizia Municipale Sirio Vignoni hanno inoltre comunicato che saranno istallate nei punti piu’ critici telecamere mobili per individuare i trasgressori ed agire di conseguenza.
Un’attività di controllo più attenta che sta già portando buoni frutti. 180 le multe in totale comminate l’anno scorso, ora in soli due giorni ne sono state fatte 14.
“Abbiamo registrato situazioni incivili che non saranno più tollerate – ha detto l’assessore Silenzi – e invitiamo i cittadini a rispettare le regole del conferimento e a rivolgersi all’indirizzo civitanovapulita@comune.civitanova.mc.it per interventi di pulizia entro le 24 ore.

image image image

1 Response

  1. Antonio ha detto:

    bene così. bravi. era ora.
    foto da paese del terzo mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *