CIVITANOVA, ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DELLA PESCA

image271Si ripete, anche per la seconda visita guidata svoltasi il 25 luglio, il successo già sperimentato nella prima delle tre giornate dedicate ad accompagnare i turisti nei luoghi della pesca.
L’iniziativa, promossa dal Comune di Civitanova Marche – Assessorati alla Pesca e al Turismo, nell’ambito dei progetti approvati dal GAC Marche Sud e finanziati con fondi europei, prevede un itinerario articolato in più tappe: dapprima ai locali della Capitaneria di Porto per un quadro sulle principali normative riguardo le modalità di cattura del pesce, l’aspetto sanitario e l’etichettatura; poi visita a un motopeschereccio con l’illustrazione delle tecniche, strumentazioni e attrezzature di pesca; infine al Mercato ittico all’ingrosso, dove vengono chiarite le procedure di astatura e fornite indicazioni su come ottimizzare le scelte di acquisto e cottura dei prodotti
ittici in relazione, anche, alla stagionalità della pesca.
Con il coinvolgimento dei balneari, ogni visita termina con la
somministrazione di assaggi di piatti tipici e tradizionali della cucina locale a base di pesce di stagione e degustazione di vino locale. Lo scorso venerdì è stata la volta dello stabilimento «Bagni Galliano», che ha preparato per i turisti un ricco menu a base di crostini con alici marinate, pasta con alici, frittura e arrosto di pesce azzurro.
Ultimo appuntamento venerdì 8 agosto, posti limitati a un massimo di 50. Informazioni e prenotazioni presso l’Ufficio Turismo del Comune di Civitanova Marche, in Piazza XX Settembre – telefono 0733.822.213.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *