CIVITANOVA, AL DEBUTTO A TEATRO CON MAMMA E PAPÀ

IMG_0907

Domani 4 dicembre primo appuntamento con A teatro con mamma e papà. Il Teatro Telaio di Brescia presenta Storia di un bambino e di un pinguino, un racconto tenero e surreale che vuole parlare di mondi sconosciuti e della difficoltà di comunicare o comprendere chi è diverso da noi. Un’avventura intrapresa da un bambino e da un pinguino che, in seguito a tante difficoltà, diventeranno più grandi e saggi insieme.

Lo spettacolo è condotto con trovate divertenti che rendono credibili nella parte di un bambino e di un pinguino Michele Beltrami e Paola Cannizzaro. L’alternanza di momenti poetici, con invenzioni di stampo clownesco e l’uso immaginativo degli oggetti, favoriscono l’attenzione e il coinvolgimento del piccolo pubblico.

L’intera storia sembra galleggiare in un’atmosfera dove tempo e realtà si annullano, lasciando spazio all’immaginazione e alla voglia di sognare. Una composizione attentamente studiata dal regista Angelo Facchetti che diverte, commuove e sorprende. La scenografia è di Francesco Levi, i costumi di Giovanna Allodi, la voce narrante di Daya e l’illustrazione di Antongionata Ferrari.

Elemento caratterizzante della vicenda è la speranza del bambino di riuscire a portare a casa, nel lontano Polo Sud, il suo nuovo amico, in balia di una piccola barchetta di nome Avventura. Grazie a questo viaggio, tra imprevisti e peripezie, il bambino e il pinguino riescono ad affrontare le difficoltà e a comprendere qualcosa di molto prezioso: l’amicizia come sentimento incondizionato e privo di pregiudizio.

Lo spettacolo è alle 17, con ingresso unico a 6 euro e possibilità di abbonamenti e riduzioni. Per info 0734-440348/440361; 335 5268147. Per i cittadini dei comuni terremotati ospitati a Civitanova ci sono a disposizione 10 ingressi gratuiti, previa prenotazione.

La rassegna, organizzata da Proscenio Teatro e Teatri in Rete, è promossa dall’Amministrazione comunale, dall’Azienda dei Teatri e da AMAT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *