CHIUSA LA NONA EDIZIONE DI CIVITANOVA CLASSICA

La nona edizione di Civitanova Classica Piano Festival si è chiusa con un caloroso abbraccio del pubblico che ha gremito il Teatro Annibal Caro, non sufficiente per contenere tutti quelli che avrebbero voluto ascoltare l’Orchestra Filamornica Marchigiana diretta per l’occasione da Michael Maciaszczyk, direttore della Wiener Klassik Orchester di Vienna, con loro sul palco si sono esibiti al pianoforte Yoko Kikuchi, l’artista giapponese che con grande maestria e vigore ha eseguito le Variazioni per pianoforte e orchestra sul tema “Là ci darem la mano” dal Don Giovanni di Mozart op. 2 di F.Chopin, e il Maestro Lorenzo Di Bella che nella seconda parte della serata si è esibito nel Concerto per pianoforte e orchestra n.2, op 21 in Fa minore di F.Chopin ammaliando il pubblico per la sua straordinaria capacità di coniugare virtuosismo ed emozione.

Il concerto è stato inframmezzato dalla “pillola d’arte” curata dal professor Stefano Papetti che ha rivolto parole di apprezzamento all’opera del Maestro Ciarrocchi a cui recentemente è stato dedicato lo spazio dell’Ex sacrario a Civitanova Alta.

A chiusura del concerto oltre al ringraziamento a tutti gli orchestrali, ai sostenitori del Festival, all’amministrazione comunale, rappresentata dal Vice Sindaco Giulio Silenzi, il direttore artistico Lorenzo Di Bella ha dato appuntamento alla decima edizione.
img_3085

img_3086

img_3087

img_3088

img_3089

img_3090

img_3091

img_3092

img_3093

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *