CARO TEATRO FA IL PIENO DI RISATE

La rassegna Caro Teatro ha riaperto il sipario per il suo secondo appuntamento con uno spettacolo radicalmente diverso dal precedente: una divertente e insieme tenera storia d’amore tra due clown.

Lui ingenuo e impacciato, lei eccentrica e snob. Insieme riescono a divertire il pubblico con una comicità che va dal vaudeville al teatro di strada e che usa più il gesto che la parola, più la musica che la narrazione, più il grottesco che il realismo. Daniele Segalin e Graziana Parisi in arte Danny Danno e Diva G, coppia nella vita e sul palcoscenico da una decina d’anni, regalano al loro spettacolo “Un’improbabile storia d’amore”, pur con una struttura drammaturgica esile, complicità, affiatamento e bravura anche nella capacità di rendere il pubblico parte integrante e attiva del loro show. In questa parabola dell’innamoramento tratteggiata dai classici numeri del repertorio della clownerie, a volte esilaranti altre poetici, il lieto fine è assicurato ma non può che essere pieno di colore, leggero e sorprendente.

Il prossimo spettacolo della rassegna, organizzata dalla Piccola Ribalta, è in programma domenica 20 ottobre quando sarà di scena la compagnia teatrale Costellazione di Formia con lo spettacolo “Chocolat…una commedia peccaminosamente deliziosa!”.

Alcuni commenti del pubblico a fine spettacolo.

Romina – Mi piace che sia stato presentato un tipo di spettacolo molto diverso dal precedente, incentrato sul mimo e sulla comicità. Ora mi aspetto che anche il successivo sia molto diverso. Questa scelta crea delle aspettative. Il prossimo chissà cosa sarà?

Elena – Sono bravi ma manca la storia, la struttura drammaturgica, è più un montaggio di numeri, persino eccessivo. Hanno trasferito il teatro di strada che ha un approccio molto coinvolgente con il pubblico, in teatro e mancando gli snodi narrativi si fa fatica a entrare nel ritmo.

Dino – Una narrazione del corpo di altissimo livello e due grandi interpreti. Raro vedere spettacoli di questo livello.
img_8843

img_8844

img_8845

img_8846

1 Response

  1. Ubaldo ha detto:

    Quest’anno vedo alta qualità e aspetto il prossimo spettacolo con la certezza di assistere ad un ottimo lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *