CAOS MERCATINI EMBLEMA DI UNA GIUNTA CHE NAVIGA A VISTA

“E’ una giunta che naviga a vista sul commercio e la vicenda dei mercatini caos ne è l’emblema.” Il capogruppo del Pd Giulio Silenzi interviene sull’annullamento del mercatino del 2 dicembre alla MyLove Eventi per assegnarlo ad altri. Inoltre Silenzi fa sapere che “Sembra ci sia il parere contrario dei dirigenti alle Finanze (Passarelli) e al Commercio (Ripari) nella delibera con cui la giunta venerdì ha annullato il calendario della turnazione dei mercatini domenicali togliendo la data del 2 dicembre alla ditta MyLove Eventi e assegnandola a una sua concorrente. Con un preavviso di nemmeno 48 ore, senza alcun atto formale e solo con una telefonata, la titolare dell’agenzia è stata informata che non avrebbe ottenuto l’autorizzazione ad effettuare il mercato. Ottanta operatori hanno dovuto annullare la programmazione. Niente visto dei due dirigenti comunali sulla delibera che non è stata, ancora, nemmeno pubblicata all’Albo Pretorio. Stamattina mi sono recato in Municipio per visionare la documentazione (è un diritto del consigliere comunale) e alla mia richiesta di prendere visone della pratica mi è stato opposto un rifiuto con la giustificazione che l’atto era in fase di completamento da parte del Segretario generale. Siamo in presenza di un atto reso immediatamente esecutivo senza pubblicazione ad evento avvenuto e non disponibile alla visione di un consigliere oltre ad essere privo della legittimazione dei due dirigenti. Una vicenda gestita dall’Amministrazione comunale e dall’assessore Borroni in grande fretta, senza alcun riguardo per i molti operatori coinvolti e con danno alla città e non solo. E’ inaccettabile questo modo di procedere – conclude Silenzi – e mi riservo di valutare gli atti quando ne potrò prendere visione per poi presentare esposti in ogni direzione. La democrazia e la trasparenza sono possono essere ignorate in questo Comune.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *