CANNABIS SHOP, ASSOLTO IL CIVITANOVESE CASTIGNANI

Assolti perché il fatto non costituisce reato. È questa la motivazione del Gup Paola Moscaroli in sede di udienza preliminare con rito abbreviato nei confronti del civitanovese Lorenzo Castignani e del socio Alfonso Nicosia, titolari di attività di vendita di cannabis light in provincia di Ancona e Macerata. Per loro la Procura aveva richiesto una condanna a 4 anni per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.
La vicenda era iniziata nel giugno del 2018 quando erano stati sequestrati all’interno del negozio di Ancona circa 13 chili di cannabis, tra piante e prodotti confezionati per la vendita. Nell’ambito dell’inchiesta si sono confrontati periti e consulenti per definire la tipologia del prodotto e valutarne il livello di principio attivo.
Secondo il perito della procura sarebbe il peso a qualificare la sostanza come stupefacente con un limite di 5 milligrammi, oltre il quale si entra nell’illecito. Invece secondo il perito del gip non è possibile parlare di droga se il livello di principio attivo è inferiore allo 0.5%. Dello stesso parere sono gli avvocati difensori Domenico Biasco e Alberto Zaina che hanno anche espresso la loro soddisfazione per l’esito processuale: “Questo verdetto ha dimostrato come i nostri assistiti non siano degli spacciatori. Come può un pusher vendere dei prodotti con regolare licenza e documentazione fiscale?”.
Va precisato che i sequestri e la conseguente notizia di reato, in questo caso, sono precedenti alla sentenza della Cassazione del luglio 2019 che ha stabilito che l’efficacia drogante della cannabis integra l’ipotesi di detenzione ai fini di spaccio. È quindi possibile che il Gup Paola Moscaroli abbia tenuto conto, nell’emettere l’assoluzione, della differenza temporale tra l’indagine e la pronuncia della Cassazione.
Le motivazioni saranno rese note entro 90 giorni e allora si potranno avere maggiori dati utili anche per il futuro e gli altri casi similari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *