CALCETTO: NEL CIVITANOVA 1996 SI PENSA ALLA PROSSIMA STAGIONE

Nel Civitanova 1996, il presidente Andrea Palliani e il d.g., Paolo Biancucci (nella foto) con il solito impegno che dedicano al calcetto, stanno programmando l’attività della prossima stagione, lasciando intendere che la retrocessione in serie D, in cui la squadra maschile è incappata, è stata saggiamente posta nel dimenticatoio, seppure ci siano aspetti da non ignorare e sui quali confidare. Difatti, da notizie ufficiali, la società si appresta a presentare la domanda di ripescaggio in C2 e in attesa delle decisioni che saranno prese, ha scelto il nuovo allenatore della maschile che sarà Giuseppe Paciaroni. Classe 1977, il quale prenderà da subito in carico la gestione della prima squadra maschile. ”Ringrazio la società per la fiducia accordatami – ha dichiarato Paciaroni – e cercherò con il massimo impegno di creare un grande gruppo capace di portare ottimi risultati a questa gloriosa società”. La società, ovviamente, confida in tale apporto tecnico e nei prossimi giorni, ufficializzerà altri colpi di mercato dopo quelli di Salvatoree De Martino e del forte brasiliano Andrè Vitor De Sousa. Nuovo allenatore anche nel versante della formazione femminile che sarà ai nastri di partenza del campionato di futsal di serie C e la scelta è caduta sull’esperta Sara Papetti.
Arrivi, ma anche partenze, come quella del preparatore dei portieri, Massimiliano Buschi, al quale la società ha rivolto espressioni di gratitudine per l’impegno profuso, augurandogli futuri successi professionali. Ovviamente, la società si sta muovendo in questi giorni per trovare un nuovo preparatore dei portieri che andrà a rafforzare l’organico della formazione femminile. Altra partenza, quella del portiere Guido Matera, vice di Francesco Iacoponi nel campionato appena trascorso. Il giocatore, da quanto si è saputo, approda al Futsal Potenza Picena. Anche a lui la società ha espresso un vivo grazie “ per quanto fatto con la maglia civitanovese e gli augura un buon proseguimento di carriera”. Novità anche per quanto riguarda lo staff dirigenziale, nel quale è entrato a far parte Matteo Trementozzi. Da segnalare, infine, il messaggio di cordoglio che la Società ha rivolto ai familiari di Lorenzo Manuali per la sua prematura scomparsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *