BOLLETTE ACQUA, NUOVA PROROGA DELLA SCADENZA.

L’Amministrazione comunale, in accordo con l’Atac spa, prosegue la politica di sostegno a famiglie e attività produttive in difficoltà a causa dall’emergenza sanitaria. Già all’inizio del mese di marzo, nel corso di un tavolo urgente, la Giunta aveva stabilito di mettere in atto alcune misure a favore di anziani, disabili, asili nido, tra cui anche la proroga del pagamento delle bollette dell’acqua.
Nello specifico, i pagamenti dovuti ad aprile venivano spostati al mese successivo, e così fino a giugno, con possibilità anche di rateizzazione. Questa mattina, gli amministratori hanno deciso di prorogare ulteriormente i termini. Quindi, a fine maggio verrà emesso, come da scadenze Authority, il lotto di fatturazione comprendente circa 10.000 utenze con scadenza 15 giugno con proroga al 15 luglio (vale a dire 30 giorni dopo la naturale scadenza) e gli avvisi saranno stampati su un foglio aggiuntivo che arriverà nelle case.
Un ulteriore sostegno andrà incontro alle attività. In questo caso, l’Amministrazione comunale e l’Atac invitano le utenze attualmente in difficoltà, vista la chiusura di alcune attività per obblighi legati al Covid 19, a spedire l’autolettura in modo da calcolare i consumi non su calcolo presunto, ma su lettura certa.
In questi giorni, inoltre, la Giunta sta programmando ulteriori provvedimenti in aggiunta a quanto già stabilito ad esempio sulla Tari e tassa di soggiorno sulla base di quelle che saranno le direttive nazionali.
“Per sensibilità e correttezza verso l’utenza che attualmente è in difficoltà – scrivono nella nota congiunta Amministrazione comunale ed Atac – abbiamo aggiunto questa ulteriore possibilità e quindi invitiamo a comunicare all’Atac l’autolettura nel periodo che va dal 28/04/2020 al 30/04/2020”.
Le persone interessate potranno comunicare i dati secondo le seguenti modalità, avendo cura di comunicare anche il PDE, ai seguenti riferimenti: tramite il servizio Bollett@online, al n. 800652500, all’indirizzo mail autolettura.acqua@atac-civitanova.it o via SMS al n. 3805993706.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *