ASSUNTA ALMIRANTE AUGURA LA MORTE A CORVATTA. SOLIDARIETA’ DEL PD AL SINDACO PER QUESTO COMPORTAMENTO INDEGNO

corvatta_tommaso-2190Passano i giorni e addirittura le settimane e a Civitanova, intorno alla figura di Giorgio Almirante, si continua ad offrire uno spettacolo penoso, dove la politica certo non ci fa una bella figura. Parliamo di cio’ che e’ accaduto dopo la manifestata volontà da parte dell’amministrazione Corvatta di togliere via Almirante dalle vie cittadine. Cosa questa che rientra nel pieno diritto di chi governa e che ha ritenuto inopportuna per il suo significato l’intitolazione ad Almirante di una via nei pressi di una scuola, luogo di formazione. La bufera si e’ scatenata dopo che l’assessore Peroni con un gesto per niente urbano si e’ fatto fotografare mentre gettava nell’immondizia il cartello di via Almirante. Ciliegina sulla torta, il comportamento di Assunta Almirante che nel corso di un incontro pubblico, presa dall’ira, ha perfino augurato la morte al sindaco Corvatta. Ora sulla vicenda e’ intervenuta l’assemblea del Pd che in una nota scrive:”L’assemblea  degli iscritti al Pd di Civitanova Marche esprime solidarietà al sindaco Tommaso Corvatta per i violenti attacchi subiti da Assunta Almirante.
“Troviamo gli insulti inauditi e volgari – afferma il segretario Giulio Silenzi- e li riteniamo ancor più offensivi perché cadono in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria che ogni anno ricorda e condanna la violenze e le stragi naziste e fasciste che furono effetto delle famigerate leggi razziali. Restiamo anche increduli nell’aver appreso, tramite stampa, che a uno spettacolo di cosi’ basso profilo abbiano preso parte, come plaudenti comprimari, alcuni esponenti e consiglieri comunali del centrodestra di Civitanova”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *