ANNUNCIA IL SUICIDIO E APRE IL GAS. A RISCHIO ESPLOSIONE UN PALAZZO

Tenta il suicidio con il gas e mette a rischio una intera palazzina in via Tacito. Rischio esplosione ieri mattina nel cuore del quartiere di San Marone. Un cinquantenne ha annunciato di volersi togliere la vita con un messaggio ai familiari che hanno chiamato la polizia, riuscita a sventare la tragedia. L’uomo si era chiuso in uno scantinato e aveva aperto il gas. Gli agenti sono riusciti a convincerlo ad aprire la porta alla fine di una lunga contrattazione. Nella stanza c’era odore di gas e i poliziotti sono stati attenti a non accendere la luce. Lo hanno portato fuori e consegnato al 118. L’uomo è ricoverato in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *