ALL’OSPEDALE DI CIVITANOVA UNA NUOVA TAC MOBILE AL SERVIZIO DEL PRONTO SOCCORSO

img_6997

È arrivata presso l’ospedale di Civitanova Alta l’unità mobile Tac. L’azienda Sanitaria dell’Area Vasta 3 diretta dal dottor Alessandro Maccioni ha optato per una soluzione che possa nell’immediato fronteggiare le richieste in attesa che si proceda all’acquisto tramite le procedure previste dal Consip di un nuovo macchinario da destinare all’ospedale Civitanovese.
L’Unità mobile presenta il doppio degli strati, 128, rispetto all’attuale macchinario in funzione presso l’ospedale e sarà utilizzata dal Pronto Soccorso e sostituirà la Tac della radiologia nel caso in cui si rendessero necessari interventi manutentrici. Entrerà in funzione a giorni, dopo la necessaria taratura.
In pratica nei prossimi giorni presso l’ospedale di Civitanova funzioneranno due Tac.

img_6988

img_6989

img_6990

img_6991

img_6992

img_6993

img_6994

img_6995

img_6996

img_6997

img_6998

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *