ALL’IPPODROMO SAN PAOLO IL WEEKEND DELLA BEFANA

montegiorgio-2019

Domani venerdì 4 gennaio all’ippodromo San Paolo di MNontegiorgio si disputa la seconda giornata di corse al trotto del 2019. In questo weekend, che avrà luogo venerdì 4 e domenica 6 gennaio, si potrà quindi parlare di un doppio appuntamento per festeggiare la Befana che tanto piace ai bambini. Venerdì il San Paolo proporrà le classiche sette corse pomeridiane a partire dalla ore 15,00, e lo sponsor della giornata è la ditta Wine Eden Vini di Montegiorgio che metterà in palio prelibati premi per i vincitori. Questo legame indissolubile tra l’ippodromo della famiglia Mattii e la Wine Eden Vini ce lo spiega il cronista ippico Mauro Galandrini: “Wayne Eden” è il nome di un cavallo che negli anni ‘70/’80 è stato campione europeo con Anselmo Fontanesi (detto il Morino) suo allenatore e suo driver. Il trottatore che ha segnato, quasi per un decennio, la scena europea. La Wine Eden Vini, in realtà è nata con lo spirito di omaggiare questo campione dell’ippica. Wayne Eden se n’è andato sei mesi dopo Vincenzo Gasparetto, l’indimenticato manager che lo aveva importato dagli Stati Uniti nel 1975 per conto della scuderia Mira II di Piero Giudici. Da allora e fino al 1978, il figlio di Speedy Rodney fu grande protagonista del nostro trotto, battagliando con gli altri campioni di quel periodo, capeggiati da Delfo, l’indigeno di Sergio Brighenti col quale Wayne si divise il tifo dell’ allora numerosissima e infiammata platea di San Siro. In coppia con Wayne Eden, per quasi tutto il cammino agonistico, ci fu Anselmo Fontanesi detto il “morino”. Autentica simbiosi, tra i due, tanto è vero che le poche volte in cui cambiò allenatore, Wayne Eden smise di essere il fenomeno che era. E, puntualmente, il suo cammino tornava a ricongiungersi con quello di Fontanesi. Questo legame tra la volontà di proporre il meglio del Wine Eden Vini si è voluta legare all’ippica sia nel nome che suona molto simile a Wayne e con un testimolnial come Giampaolo Minnucci, il guidatore di Varenne, il Capitano Varenne». Domani sopra l’ippodromo San Paolo aleggeranno due leggende del trotto: Wayne Eden e Varenne.
Ecco i pronostici corsa per corsa. Nella prima corsa, il premio Wine Eden Vini, per cavalli di tre anni con partenza dalla racchetta, sono favoriti gli ospiti Alessandro Bar e Armoniadamore Bon su Apocalypse Erre (4,3,6). Nella seconda corsa, premio Linea Bio Vegan, scendono in pista otto cavalli di quattro anni per gentlemen con i favori del pronostico per Zoe Lor su Zolfo Rek, terzo incomodo Zanzara Jet (3,7,8). Nella terza corsa, premio Punto Ven.Dir.Ciu Ciu, otto tre anni in pista tradizionale, favori del pronostico per l’ospite Assiette su Aila Dal Sm per una piazza Ace Wise L (2,1,7). Nella quarta corsa, premio Linea Classic, ci saranno 10 cavalli di quattro anni su doppio kilometro, prima chance per Zwicky Fox davanti a Zosima e Zeus Mark (5,3,8). Nella quinta corsa, premio Toscama Igt, cavalli di 5 anni e oltre per gentlemen, categoria F per anziani dove Tanguy Wise sembra il netto favorito davanti a Uinner Best ed Unitalia Golden (9,2,5). Nella sesta corsa, premio Wine Eden Prestige, quindici cavalli in pista. Categoria G per anziani molto numerosa, difficile da pronosticare proviamo il ben posizionato Ultimatum Indal davanti a Rubina Sere ed il declassato Somatic (3,8,15). Nella settima ed ultima corsa, premio Oli Biologici, quattordici cavalli per la Tris Quarte e Quinte dove al primo nastro proviamo con Razor Wise davanti a Travolta Treb e Vida Francis sorpresa New Hope e Plinio (5,11,12).
Nella foto: Giampaolo Mnnucci e Marco Galandrimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *