ALL’IPPODROMO DI MONTEGIORGIO SECONDO WEEKEND DI CORSE

La stagione autunnale di corse al trotto del San Paolo ha subito attirato l’attenzione degli appassionati dell’ippica. Grazie alle corse affollate e al clima piacevolmente autunnale l’ippodromo di Montegiorgio è sicuramente partito con il piede giusto. Venerdì 18 e domenica 20 l’ippodromo marchigiano di Montegiorgio proporrà altre due giornate di corse pomeridiane al trotto. Nel frattempo però negli uffici del San Paolo, nelle scuderie e nel parterre gli occhi sono già puntati al Palio dei Comuni, in programma per domenica 10 novembre. Un evento che anche quest’anno avrà 27 comuni partecipanti, questo è il limite che l’ufficio tecnico non vorrebbe superare. Ecco i comuni che hanno aderito: Amandola, Ascoli Piceno, Assisi, Campofilone, Castelfrentano, Civitanova Marche, Falerone, Fermo, Grottazzolina, Gualdo Tadino, Loreto, Magliano, Massa Fermana, Mogliano, Montappone, Monte Urano, Montecatini, Montegiorgio, Montegranaro, Petritoli, Porto Sant’Elpidio, Rapagnano, Sant’Elpidio a mare, Santa Vittoria in Matenano, San Benedetto, Servigliano, Città di Castello. Quindi oltre ad una buona copertura delle province di Fermo, Macerata, Ascoli ed Ancona, si aggiungono comuni dell’Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Abruzzo. Un palio che attira comuni da tutto il centro Italia. Una bella occasione per le Marche: per promuovere il territorio, le sue bellezze, la sua enogastronomia. L’evento sportivo che si propone con lo spirito dei tornei cavallereschi è comunque una corsa Gruppo 1, che attirerà l’attenzione dei media nazionali e di tutti quelli specializzati. Una bella vetrina, un momento di sport che come sempre potrà convoglierà al San Paolo oltre 10 mila persone, che hanno oramai segnato la data sul loro calendario.
Venerdì 18 e domenica 20 ottobre va in scena il secondo weekend di corse pomeridiane di trotto. L’ippodromo delle Marche proporrà sette corse, a partire della ore 15:00. Ambedue le giornate propongono un consistente numero di cavalli partenti.
Testo e foto messi a disposizione dall’Ufficio Stampa dell’Ippodromo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *