AGGRESSIONE AD UNA DONNA DURANTE VITA VITA A CIVITANOVA

Momenti di tensione sabato sera intorno alle 19 davanti a Palazzo Sforza. Testimone una dipendente comunale, che è intervenuta (unica tra l’indifferenza generale) per difendere una donna che il suo ex stava tentando di picchiare. La insultava, le sputava contro. Le grida di aiuto hanno attirato l’attenzione di una dipendente del Comune di Civitanova che senza pensarci due volte è uscita in strada e ha tentato di difenderla dalla violenza dell’uomo. Lui si è allontanato solo quando sono stati chiamati i carabinieri, che lo hanno identificato e denunciato anche grazie alla testimonianza della vittima dell’aggressione che, convinta dalla dipendente comunale, ha raccontato ai carabinieri la sua storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *