AGGREDITA DALL’EX CON COLTELLATE E ACIDO MURIATICO, DANNI ALL’OCCHIO SINISTRO PER ALINA

img_7054

Sembrava non avesse avuto conseguenze dall’acido muriatico che l’ex le aveva lanciato in volto, invece Alina Emilia Pavel, la rumena trentenne aggredita sabato 17 novembre dal macedone Sheval Ramadani, ha riportato danni alla vista. Ha perso quattro decimi su dieci all’occhio sinistro. E’ la diagnosi seguita alla visita oculistica all’ospedale di Civitanova, dove la ragazza venne anche operata per fermare una emorragia al fegato, provocata da una delle tre coltellate con cui l’ex l’ha colpita tentando di ammazzarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *