ADESSO Ê UFFICIALE TIFOSI ROSSOBLU NON GRADITI AL RECCHIONI

Se ne era parlato nel corso della settimana riguardo al provvedimento di esclusione dei tifosi rossoblu al seguito della propria squadra in quel di Fermo nell’importante match di domenica prossima e la notizia è stata confermata da un comunicato emesso dalla Civitamnovese nel quale è detto che “ In relazione all’incontro di calcio FERMANA-CIVITANOVESE di domenica 14 Dicembre la PREFETTURA DI FERMO ha comunicato quest’oggi che in base ai fatti occorsi nel dopo gara di JESINA-CIVITANOVESE. dove alcuni occupanti dei pullman dei tifosi rossoblù tentavano di scendere per andare a contatto con i sostenitori locali, la Questura di Ancona ha segnalato tempestivamente l’accaduto all’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive,
che ha connotato la gara in oggetto come ad alto profilo di rischio.Per tali motivi la Prefettura di Fermo ha dunque deciso di VIETARE LA TRASFERTA AI TIFOSI RESIDENTI NELLA PROVINCIA DI MACERATA”.
Ancora una volta la Civitanovese, non per sua colpa, si trova a dover affrontare una gara delicatissima senza il proprio tifo e questo agevola di molto la squadra di casa che potrà contare osui propri sostenitori. Ma ovviamente contro tali provvedimenti non c’è niente da fare e anche i “canarini” vengono n un certo qual modo penalizzati in quanto verrà a mancare una parte consistente dell’incasso. (Foto di Fabio Burgio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *