ACCOLTELLAMENTO IN VIA PAVESE A CIVITANOVA. PRESO IL TERZO UOMO

Gli hanno dato la caccia per tutto il giorno ed è stato preso in serata il terzo uomo coinvolto nell’accoltellamento che si è verificato questa mattina in via Pavese, con tre tunisini protagonisti. Due sono rimasti feriti, un quarantottenne operato all’ospedale di Ancona e un altro connazionale che ha invece subito un intervento chirurgico a Civitanova. Una lite è finita con una aggressione a coltellate e lesioni gravi subite da entrambi, ma nessuno dei due è in pericolo di vita. Il terzo tunisino era riuscito a scappare e per ore è stato uccell di bosco fino a questa sera quando i carabinieri lo hanno acciuffato. Una operazione che avvenuta pochi minuti fa e di cui domani l’Arma fornirà i dettagli. L’accoltellamento è avvenuto alle 10 di questa mattina con due tunisini che si sono presentati nell’appartamento di un palazzo di via Pavese. All’interno un quarantottenne, tunisino anche lui, ospite di una ragazza italiana che in quel momento non era in casa. Il confronto è degenerato e finito a coltellate, con sangue ovunque, nell’abitazione, sulle scale del palazzo e in strada. Tutti e tre i tunisini hanno precedenti penali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *