A CIVITANOVA TORNANO I PARCHEGGI A PAGAMENTO

A Civitanova da martedì tornano a pagamento i parcheggi. Dal primo luglio il Comune riattiverà i parcometri in tutta la zona blu della città. Termina la sospensione del pagamento delle tariffe di sosta, misura che era scattata per agevolare i cittadini nel periodo del lockdown. Ora la giunta ha deciso che bisognerà mettere di nuovo mano alle tasche per lasciare l’auto in sosta in centro. Il provvedimento consente all’amministrazione comunale di tornare a fare cassa con i parcheggi. L’incasso mensile realizzato attraverso i parcometri si aggira tra i 40 e 50 mila euro. Praticamente la metà del contributo (100.000 euro) che il sindaco ha deciso di concedere al privato che organizzerà un motor show a settembre e con il quale avrebbe quindi potuto coprire altri due mesi di sosta gratuita in piazza e su tutto il centro. Sono scelte anche queste. Decidere di destinare quella somma, concessa dalla Regione per il sacrificio fatto dalla città durante la pandemia con la concessione della Fiera Hospital, è una scelta politica precisa: invece di utilizzarla per scopi sociali, o anche per estendere la sosta gratuita a tutto il periodo estivo facendo risparmiare resistenti e turisti, Ciarapica la regala ad un organizzatore di motor show.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *