A CIVITANOVA NELL’INCURIA IL MERCATO DELLA FRUTTA E VERDURA

E’ tanta la delusione e la rabbia dei commercianti del mercato della frutta e verdura di Civitanova.
L’ennesimo luogo di incontro e rappresentativo della città lasciato nell’incuria.
“Paghiamo un canone di affitto -molti esclamano – ma nessuno si dedica alla pulizia di questo mercato se non noi stessi, sopra ogni sforzo. Questo però non è sufficiente, occorrono dei macchinari appositi per la pulizia approfondita periodica e la sanificazione.”
Una fontana all’ingresso senza acqua da tempo, pezzi di intonaco che cadono, immondizia accantonata a lato dell’entrata, aiuole piene di rifiuti, bagni per gli addetti ai lavori tenuti in piedi per miracolo.
“Questo è un posto deputato alla vendita di generi alimentari – afferma qualcun’altro – e va custodito non lasciato andare in malora.
Abbiamo già tanti altri problemi dovuti all’abusivismo, alle spese da sostenere e non si può rimandare sempre il problema. Tanti sono stati gli appelli e le richieste di intervento ma nessuno ci ascolta o passa a verificare.”
” E’ anche una città turistica la nostra e un mercato centrale così tenuto non è una bella cartolina per la città”, conclude una storica pescivendola cittadina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *