5MILA EURO IN BANCONOTE FALSE. 23ENNE CIVITANOVESE FINISCE IN MANETTE

soldi23enne civitanovese finita in manette perché sorpresa con 5 mila euro in banconote false nascoste in macchina. Gli agenti della Squadra mobile di Ancona hanno fermato la donna appena scesa dalla sua abitazione in compagnia di un ragazzino minorenne. Appena i due sono saliti in macchina gli agenti sono entrati in azione. Nell’auto gli agenti hanno trovato  cinquemila euro in banconote tutte, risultate false. Per la ragazza sono scattate le manette (domiciliari),  mentre l’adolescente che era con lei è stato segnalato alla Procura minorile per lo stesso reato in concorso con la ventitreenne. Dal canto suo l’avvocato Gian Luigi Boschi, e’ subito intervenuto precisando che “la ragazza è assolutamente estranea ai fatti che le vengono contestati. Tra l’altro la macchina non era neppure la sua ma l’aveva presa solo per accompagnare a casa l’amico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *