45ª STRACICIVITANOVA: UN CRESCENDO DI AVVENIMENTI

Due giornate di avvenimenti quelle di sabato 9 e domenica 10 marzo in occasione della 45ª edizione della StraCivitanova. Presentazione della manifestazione in grande stile questa mattina nella Palazzina Sud del Lido Cluana addobbata di manifesti e gigantografie che ricordano alcune edizioni del passato con i tanti personaggi, come lo scomparso Giancarlo Garbuglia, che l’hanno aiutata a diventare grande anche per l’appassionato apporto dell’Atletica Civitanova e del presidente Sergio Bambozzi. I partecipanti lo scorso anno sono stati circa duemila.
Attraverso gli apporti del presidente Bambozzi, dell’assessore allo sport, Maika Gabellieri, dei parteners e sponsor, sono state messe in evidenza le particolarità dell’avvenimento, la sua importanza, il crescente interesse di atleti partecipanti, ma non solo, provenienti da sette regioni d’Itala (un gruppo di sei persone giungerà da Bari), le peculiarità della corsa che non va vista solo come competizione agonistica, ma momento di aggregazione.
Per quanto riguarda il programma dell’avvenimento, si comincia sabato 9 nel piazzale dello Stadio alle ore 10 dove avrà luogo l’allenamento condotto da Daniele Vecchioni, allenatore professionista, che svelerà i segreti dei grandi atleti per migliorare velocità e resistenza. Nel pomeriggio, alle ore 16, nel Villaggio del Benessere, allestito al Lido Cluana, la segreteria dell’Atletica Civitanova aprirà le iscrizioni per i ritardatari, in contemporanea apriranno le loro porte tutti gli stand tra i quali quello dei professionisti, esperti e fisioterapisti che offriranno un servizio per il benessere degli atleti.
A partire dalle 16,30 nella Sala degli Incontri, allestita all’interno della Palazzina Sud, ci sarà presentazione del progetto di promozione del territorio montano Passi Azzurri – Percorsi nei Sibillini. Subito dopo la psicologa Martina Romitelli e la biologa nutrizionista Gessica Sperandio si confronteranno sul tema “Nutrire la Mente”, a cura dell’AVIS di Civitanova.
Appuntamento clou del pomeriggio la tavola rotonda sul tema: Correre senza infortuni. A partire dalle 17,30 Daniele Vecchioni, ideatore di Correre Naturale,ovvero un metodo di preparazione e allenamento studiato per permettere agli appassionati della corsa di migliorare la tecnica e dimenticare gli infortuni, si confronterà con due esperti del trauma dello sportivo, il dr. Andrea Foglia, condirettore della rivista Fisioterapista e la dr.ssa Glenda Santinoli. La giornata di concluderà, sotto il Varco del Mare, con l’Aperitivo dell’Istituto Alberghiero Carlo Urbani con la collaborazione di note ditte dell’alimentazione.
Domenica 10, la Stracivitanova entra nel vivo degli avvenimenti sportivi. Alle 9,30 si parte dal Lungomare Piermnanni con la mezza maratona di 21, 097 Km, assieme alla seconda edizione della RUN 10 Radio Linea non competitiva di 10,5 km. E per tutti coloro che amano correre assieme al proprio cane alle 9,10 l’appuntamento è con la Stracanina, a cura della Cluana Dog. A seguire le grandi camminate non competitive con il Nordic Walking della Marca capitanato da Renato Vita e la Camminata del Cuore. Novità di quest’anno l’arrivo della camminata sarà nel piazzale del Lido. Alle 12 premiazioni al Varco del Mare.
Per quanto avverrà, chiusura del traffico e divieti di sosta fino alle ore 12 che interesseranno: Lungomare Piermanni, Piazzale Italia, zona Stadio, via Montenero, corso Garibaldi, via Santarosa, via Trento, via L. da Vinci, via Matteotti, lungomare Nord, via Regina Margherita, via Regina Elena, corso Umberto I, piazza XX Settembre e via Cavour. Un piccolo sacrificio per un grande avvenimento.
Nella foto: Bambozzi, Gabellieri, Vecchioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *