PARENTOPOLI, TROIANI PARLA DI PRESCRIZIONE MA NON HA CAPITO LA SENTENZA

costamagna1

La vicenda dell’assoluzione di Ivo Costamagna continua a tenere occupati i commentatori della rete a seguito di un post del vice sindaco Fausto Troiani nel quale parla di prescrizione e non di assoluzione per l’ex presidente del consiglio comunale Ivo Costamagna. La vicenda riguardava “parentopoli”.
Non si è fatta attendere la risposta dello stesso Costamagna che in una nota scrive:

“Sono venuto a conoscenza di quanto affermato dal vicesindaco, Dott. Fausto Troiani, a… “commento” della Sentenza emessa ieri, Mercoledì 12/9/2018, ore 10.40, dal Giudice della Sezione Penale del Tribunale di Roma in relazione alla denuncia per diffamazione (l’ennesima della vicenda “parentopoli civitanovese-atto primo”, le altre già tutte archiviate) presentata CONTRO DI ME dai FRATELLI FAUSTO E GERARDO TROIANI. La realtà stavolta ha superato di molto la più fervida fantasia surreale. Il Vicesindaco di Civitanova Marche dimostra, in una sorta di corto circuito mediatico espositivo, di non conoscere, dopo 24 ore dalla Sentenza conclusiva di un processo durato quasi sette anni e da lui tenacemente voluto contro di me, per il quale (nella fase iniziale) vennero anche affissi manifesti giganti, sempre contro di me, in tutta Civitanova, il vero dispositivo della Sentenza stessa. Sulla base di una notizia falsa messa in circolazione proprio da Troiani (la prescrizione del reato invece della mia totale assoluzione con la formula più ampia possibile) lo stesso si è messo a ironizzare ed insultare non solo me ma anche tutti coloro che mi avevano espresso una qualsiasi forma di solidarietà o comunque di semplice partecipazione a questa vicenda che ha particolarmente segnato me e la mia famiglia. Colgo questa prima occasione per ringraziarli tutti, sinceramente e di cuore.
AVEVO GIÀ DECISO DI RICHIEDERE, IN SEDE CIVILE, AI FRATELLI TROIANI I DANNI MORALI E MATERIALI CHE QUESTA VICENDA MI HA ARRECATO E LO FARÒ. QUESTA CODA “COMICA”, SE NON FOSSE ESTREMAMENTE SERIA, MI INDUCE A VALUTARE, PERÒ, CON I MIEI LEGALI ANCHE UN EVENTUALE AZIONE IN SEDE PENALE.
Tralascio ogni altra considerazione politica, rinviandola ad una apposita Conferenza Stampa che si terrà nei prossimi giorni, e mi limito a ripetere il dispositivo letto ieri dal Giudice del Tribunale di Roma onde, forse, evitare a Troiani ulteriori “scivoloni”:
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO, VISTO L’ARTICOLO 530, COMMA 1, CODICE DI PROCEDURA PENALE, DICHIARO IVO COSTAMAGNA ASSOLTO DAL REATO ASCRITTOGLI PERCHÉ IL FATTO NON SUSSISTE.”
Tanto dovevo.
Ivo Costamagna
img_6826

1 Response

  1. Mirella Franco scrive:

    Fausto Troiani mente sapendo di mentire e, pertanto, è un bugiardo. Mi attendo, personalmente, le sue scuse per il basso attacco che ha riservato alla mia persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *